Reggio Calabria:LA SOLITA PAGLIUZZA E MAI LA TRAVE

Quella completa e fredda indignazione che spezza il  fiato. Ho pensato a scrivere e a pubblicare questo articolo,come autorevole muro del pianto per dare forma,sostanza e colore alla mia indignazione di cittadino di Reggio Calabria. Come ogni anno,munito dai miei soliti e saldi principi di legalità ,il 2 Maggio ho voluto partecipare alla splendida giornata “Gerbera Gialla” che puntualmente da … Continua a leggere

“Il Bello,il Brutto e il Cattivo di Reggio Calabria”

Reggio Calabria è la città,per antonomasia dove la logica,l’ovvietà,come l’indignazione sono meno evidenti che altrove.Il Presidente della provincia dott.Giuseppe Raffa,sembra abbia tuonato contro quell’iniziativa che darebbe trall’altro ulteriore occupazione( dove il Pubblico spesso,se la gioca in campagna elettorale) collegando con pullman  dalla Città Metropolitana di  Reggio Calabria con L’aereoporto di Lametia Terme e relativo percorso interno. Si è chiamata a … Continua a leggere

ArcipelagoScec

Da qualche anno,attirato dalla curiosità e dal senso del dovere nel rispolverare Socrate che attribuiva al significato di far politica il perseguimento del bene comune mi sono imbattuto in una fantastica idea.All’epoca era solo una idea,una nobile idea che mi coinvolse sin da subito pensando di aderirvi visto la nobile causa e la fattibilità che si tramutasse in qualcosa di … Continua a leggere

Reggio, “quella smart poteva uccidere entrambi, alla fine sono morto solo io”: la commovente lettera dopo il dramma

“Il mio nome era Tobia, ero un cucciolo di cane di appena tre anni, che ieri (18 Gennaio 2015), una domenica come le altre,tutto contento,si apprestava alla classica uscita dopo pranzo guidato amorevolmente dal mio padroncino.Che bello,c’èra un tiepido sole che entrava dalla finestra, pensai.Le scale me li divorai, la trepida attesa la faceva da padrone.Non avevo ancora conosciuto quanto … Continua a leggere

Soli contro tutti

Non è un titolo a caso,ovviamente. Mi riferisco alla vicenda della piccola vittima Loris Stival(Ragusa).Una vittima che non deve essere consumata,che deve sbiadire nel tempo,ma che ci deve far riflettere,ci DEVE,far calare quel velo di ipocrisia che ci attanaglia. Questa vittima ( comunque vadano le indagini) ha,a mio avviso, delle ben distinte responsabilità:La prima è imputabile a tutti coloro che … Continua a leggere

Quella valigia di cartone sempre più attuale dal sapore amaro.

di AURELIA ARITO – L’hanno chiamato L’arte di spostarsi. Rapporto 2014 sulle migrazioni interne in Italia, e l’hanno firmato Michele Colucci e Stefano Gallo dell’Istituto di studi sulle società del Mediterraneo del Consiglio nazionale delle ricerche (Issm- Cnr). I due ricercatori raccontano in che dimensione i meridionali scappano verso il centro-nord, e il perché. Sono molti quelli che vanno via. In un … Continua a leggere

Ed è L’alba

Sembra che la cura Falcomatà inizi con il piede giusto; “Dopo un iter lunghissimo dovuto ad una serie di problematiche legate a contenziosi vari in data odierna si è proceduto alla consegna dei lavori per la messa a norma ed ampliamento del Pronto Soccorso – Obi”. E’ quanto comunica la dirigenza dell’Azienda Ospedaliera “Bianchi-Melacrino-Morelli” accogliendo con entusiasmo quanto avvenuto oggi. … Continua a leggere

Il massimo del minimo!!

Il massimo del minimo si è consumato in mondo visione la sera di Sabato 3 Maggio 2014.il palcoscenico lo stadio Olimpico di Roma,i protagonisti le Istituzioni Italiane,del passato e del presente. Le vittime,noi fetta di brava gente del  popolo italiano. Gli spalti,sono una rappresentazione della società in cui viviamo,oramai orfani dello Stato,e taluni liberi di infangare,distruggere,inclinare la fede verso il … Continua a leggere

ORFANI DALLO STATO

Lo specchio che il panorama politico italiano ci sta restitendo è quello di una classe dirigente poco credibile allegorica.Si dice che ogni nazione ha la classe politica che si merita ,del resto ,siamo noi ad andare alle urne e a votarli . Il risultato che una certa,fetta di elettori ci ha “Donato” è rappresentata da clown ufficiali e da clown … Continua a leggere

Lettera aperta alla mia amica Carmen:Differenze di vita Tra Reggio Calabria e la Lombardia

Cara Carmen:si e bisogna accettare molto degli altri,tornando al discorso di prima la mia opinione e quella di tanti altri è questa:al nord,ti parlo di lombardia,hai il lavoro e molto altro poco,ovvero:clima di merda,aria e smog di merda,li si sopravvive al costo della salute e dello stress(che poi è la stessa cosa).la cucina e il mangiare dalla frutta alla verdura … Continua a leggere